Giovanni Lindo Ferretti

Nato a Cerreto Alpi il 9 settembre 1953, musicista, scrittore, viaggiatore, allevatore di cavalli è universalmente considerato uno dei padri del punk italiano. Fondatore del gruppo CCCP Fedeli alla Linea, di seguito trasformatosi in C.S.I. Consorzio Suonatori Indipendenti, ha continuamente innovato il suo repertorio artistico sino all’esperienza musicale dei P.G.R. Per Grazia Ricevuta e l’epico Saga, il canto dei canti, opera equestre.

Ha fondato a Bologna nel 2002 la Bottega di musica e comunicazione. Ha pubblicato i libri: “Reduce” nel 2006, “Bella gente d’Appennino” nel 2009 e “Barbarico” nel 2013, tutti editi da Mondadori. Vive nella casa dei suoi avi sull’Appennino Reggiano.

Dovendo sintetizzare le mie generalità, in mancanza di una professione certificata dall’appartenenza a un albo, ne ho fatto una formula: montano italico cattolico romano.